43. Pesenti, Teresa a Zubani, Elvira

Milano (MI), 14 ottobre 1921

Milano 14 - 10 - 921
Elvira Carissima,
[1] Da una cartolina illustrata avrete | ora appreso che Cicino è con noi | da venerdì notte.
Egli ci ha fatto sperare che tu sia | finalmente decisa di venire entro | questo mese.
Ed è appunto per questo ch'io | m'affretto a scriverti per dirti | che tutti ti attendiamo con ansia | e per sollecitarti se è possibile | di qualche giorno se vuoi trovar | qui ancora Cicino perché | credo dia l'ultimo esame | Sabato prossimo… ||
[2] Voglio sperare che la presente vi trovi | tutti sani.
Noi pure tutti bene se togli | l'indisposizione del piccolo Peppino, | egli è sofferente da alcuni giorni | con raffreddore e disturbi intesti-|nali: oggi però sta meglio | speriamo si rimetta presto.
[3] Cicino ha ricevuta la cartolina | del Babbo, m'incarica ringraziarlo: | è stato dai Sig.ri Gorra dai quali | ha ricevuta un'accoglienza | cordialissima. In attesa d'un im-|provvista o d'un tuo cenno? ||
Ti prego porgere baci e saluti | affettuosissimi ai genitori da | noi tutti, e tu ricevi | con un abbraccio un presto | arrivederci
Aff.ma Teresina

Luogo di destinazione: Marmentino (BS)
Missiva autografa. Marmentino (BS), Archivio parrocchiale, Carteggio Zubani, b. 2, fasc. 18.
Lettera di fogli di color bianco a righe. Inchiostro nero. Dimensioni 17.8x11.8 cm.