37. Pesenti, Teresa a Turla, Francesco

Ingurtosu (CA), 22 ottobre 1917

Ingurtosu 22 - 10 - 917
Carissimo Cugino,
[1] Innanzi tutto m'affretto a scriverti per rin-|graziarti immensamente degli auguri | inviatemi, e delle squisite sorprese che | trovai nel pacco ricevuto oggi. Mi | dispiace che ti sia disturbato tanto. | Le graziose forbicine che hai voluto | offrirmi mi sono veramente care.
Ti ringrazio pure della gentil premura | nel farmi avere anche le altre ben arrotate | Ti pregherei ringraziare anche la Sig Mamma | per gli squisiti biscottini e le bellissime noci, | Mimma ti prega ringraziare il Nonno | dei bellissimi quaderni giunti in buon tempo. ||
[2] La Sig.na Zedda ne è entusiasta di questi | quaderni e siccome qui non ne poteva | trovare colla stessa rigatura cosi prati-|ca per i bimbi volle provare | a scrivere alla Ditta Appolonnio per | una grossa commissione, ma | ebbe la sconfortante risposta che non | ne avevano più. [3] Mimma è pur | felice per la cartolina della Mamma alla quale | risponderà subito. Da questa cartolina | possiamo supporre che le zie e Don Pino | stanno bene. [4] Qui son giunte per te due | cartoline, una di Don Pino e l'altra di un | tuo cugino Turla il Catalogo della Coo-|perativa ed i Giornali. [5] Giacché vedia-|mo dalla tua cartolina inviataci da | Collio che fai passeggiate ti faccio || sapere che il Sig. Nascimbene ora | si trova a Bagolino in una | Segheria; se dovesti passare di la | chissà come ti vedrebbe volentieri | Non so se sia ancora Caporale | Maggiore oppure se è promosso Sergente. | [6] Cenzo m'incarica ringraziarti della tanto | gradita letterona colla desiderata descri-|zione della festa del Sig Babbo; non | appena avrà un bricciolo di tempo ti | risponderà poiché questi giorni è an-|cora ingolfato nel lavoro delle Tessere | giacché abbiamo tesserato anche il pane | adesso. [7] Sabato si recò a Cagliari ad ulti-|mare le pratiche per la scuola | delle quali è assai soddisfatto || poiché quelle buone Suore avendo visto | il rammarico di Cenzo nel dover proprio | rinunciare al Ginnasio, poiché ormai | era già tutto combinato per le Tecniche | fecero tutto il possibile per accontentar-|lo. La Superiora stessa si recò imme-|diatamente dal Preside del Ginnasio | per informarsi: e dopo aver verificato | che erano le alunne veramente ben custodite | accettarono di accompagnare Tina | al Ginnasio. Vedi cosa vuol dire aver | la barba come il Sacro Cuore di Gesù. | Gli fecero visitare tutto il Collegio del | quale ne fù ammirato per la pulizia, | eleganza dei locali, e posizione | splendida con cortili, e giardini magnifici. | [8] Solo che ha sofferto molto per il distacco | dice d'aver provato il medesimo dolore che | provò quando venne accompagnato egli || stesso dal Babbo in Collegio, | ma Tina seppe mostrarsi forte | benché avesse gli occhi rossi e la voce | strozzata nella gola. À lasciato | i saluti per te, e per i Nonni colla | speranza che vi scriverà subito.
[9] Elvira Mimma e Itala ti ringraziano | della cartolina e ti ricordano sempre | con affetto. Le Sig.ne Papotti con | Peppina e la Sua famiglia ti ricam-|biano i saluti.
Aggradisci intanto i baci delle | bambine da distribuire ai Nonni | ed zia Elvira alle carissime zie d'Irma, | unitamente ai nostri saluti | affettuosi per tutti.
Aff. Cugina | Teresina Zubani

P.S. Cicino | ha ricevuto una | mia cartolina? | Beato te che | lo puoi godere | qualche giorno
Segue l'indirizzo di Tina ||
I.ta Z.ni | Asilo Carlo Felice | Quartiere Villa Nova | Cagliari


Luogo di destinazione: Marmentino (BS)
Missiva autografa. Marmentino (BS), Archivio parrocchiale, Carteggio Zubani, b. 2, fasc. 18.
Lettera di fogli di color viola. In filigrana, sono presenti uno stemma con scudo a tacca ed, all'interno, un grafo rampante, mentre nella parte inferiore è posta la scritta: «Draconis». Inchiostro nero. Dimensioni 17.5x13.3 cm.