35. Pesenti, Teresa a Mazzoldi, Teresa

Ingurtosu (CA), 30 agosto 1915

Ingurtosu 30 - 8 - 915
Carissima Sig. Mamma,
[1] Finalmente posso rispondere, | (sebbene brevemente) alla Sua affettuosa | lettera e finalmente possiamo an-|che dire d'aver ricevute loro nuove | nella lettera di Cicino. [2] Cenzo in | seguito all'indisposizione che accusa-|va nel bilietto che scrisse a Cicino | superò una breve, ma terribile | crisi che ci fece temere fosse una | specie di colera, ma per buona | fortuna abbiamo la fabbrica | del ghiaccio cosi potemmo applicare | immediatamente la vescica di || ghiaccio che fù la sua salvezza | unita alle medicine ed alle bibite | ghiacciate. [3] Nel frattempo avevo | Elviruccia e la domestica soffe-|renti entrambe di catarro inte-|stinale, e Tina convalescente | della tonsillite. [4] Ora che li cre-|devo tutti guariti sembra che Tina | sia all'inizio di un po' di infiam-|mazione intestinale. Poverina | è molto deperita quest'anno | il medico le ordinò la cura del | metarsile. [5] Qui non v'è famiglia | che non abbia qualche amma-|lato o di catarro intestinale, | o colle febbri malariche, o peggio | ancora di perniciosa la quale | li porta all'altro mondo in due giorni. || Immagini 250 ammalati di febbri | malariche solo in miniera. | [6] E Loro poveretti come sopportano | le continue pene del povero Peppino | Ha potuto trovare qualche aiuto | che le possa attenuare almeno | un po' di fatica?
Io ho sempre fede che la Celeste | Bambina non voglia sdegnare le | preghiere di due anime innocenti. | Come vorrei che le vedesse nel | momento che pregano in ginoc-|chiate colle loro manine giunte | tutte tre ad una sol voce pro-|nunziando la seguente Invocazione | Oh! Maria Bambina fa guarire | mio zio Peppino! Ave, | O Gesù Bambino ecc. Gloria - ||
[7] Di tanto in tanto brontolano per-|ché zia Elvira non manda | loro neppure una cartolina | Betty aspetta sempre posta | di zio Cicino perché è suo, | oppure piange perché la sua | madrina non le scrive mai | invidiosa di Tina perché ne | riceve molte da tutti.
Questa volta come vede prese | la risoluzione di farsi aiutare | da Tina per scrivere ai nonni | cosi almeno le risponderanno. | [8] Se poi immaginassero seriamente | come ci lasciano in pena quando | ci fanno sospirare loro nuove | specie in questo periodo troverebbero | certo qualche minuto di tempo | per scriverci almeno una volta la | settimana. E dicevo di voler scrivere | brevemente, non c'è però più spazio per i saluti
Le bambine in-|viano a tutti tan-|ti bei bacioni com-|prese le buone | Zie d'Irma | Cenzo e Francesco | si uniscono a | me nell'inviar | Loro i più | affettuosi | saluti | Aff.ma
Teresina

Luogo di destinazione: Marmentino (BS)
Missiva autografa. Marmentino (BS), Archivio parrocchiale, Carteggio Zubani, b. 2, fasc. 18.
Lettera di fogli di color viola. Inchiostro nero. Dimensioni 17.8x10.8 cm.