15. Pesenti, Teresa a Zubani, Santo

Ingurtosu (CA), 27 ottobre 1906

Ingurtosu 27/10/906
Carissimo Sig. Babbo,
[1] Con molto piacere | ricevemmo ieri la lettera della | Sig. Mamma nella quale sentiamo | con molta sorpresa della festa che | già avranno fatta. Cenzo ebbe | dispiacere per questo; poiché se | l'avesse saputo prima, a costo | di qualche sacrificio gli sarebbe | piaciuto fargli un'improvvisatina | per un si bel giorno. In ogni modo | benché troppo tardi, aggradisca | anche i nostri sinceri auguri, | a questi uniamo anche quelli || pel Suo giorno Onomastico, | giacché a questo scopo scrivo | questa mia letterina. Nulla | ci è dato offrirgli per questo | bel giorno; non mi è nem-|meno possibile di entrare in | una cappella a pregare. Questo | però lo farò ugualmente | nella mia cameretta; ed il buon | Dio vedendo la mia impossibilità | le aggradirà ugualmente. [2] Il giorno | 23 ho spedito un pacco alla | Sig. Mamma contenente la | conserva che aveva commissionata | per il Sig. Dottore; a noi compreso | le spese di posta è venuta a | costarci £ 5 in tutto.
Queste poche £ le lasciamo a || Sua disposizione facendole servire | per comperarsi qualche cosa il | giorno del Suo Onomastico. | Queste poche £ le lasciamo a || Sua disposizione facendole servire | per comperarsi qualche cosa il | giorno del Suo Onomastico. | [3] Avrei scritto prima, ma aspetta-|vo sempre che Cenzo unisse | anche la Sua, ma che vuole, | è tanto pigrone da questo lato | che ho dovuto decidermi a | scrivere io sola, fra pochi | giorni riceveranno anche la sua | che porterà buone notizie.
[4] Desideriamo sapere qualche cosa | riguardo alla festa che hanno | fatto. I dolci non saranno | stati tanti buoni, se li hanno | conservati per questa occasione | poiché sono migliori freschi. | [5] Il nostro Presidente è ancora qua; || partirà forse l'ultimo di questo | mese; almeno dopo potremo | mangiare i funghi anche noi | poiché intanto che è qua ha | fatto proibire da cogliere funghi | se li vuol mangiare tutti Lui. | Ogni mattina si prende un ragazzo | con una cesta e fa raccogliere | tutti i funghi. [6] Ora termino | lasciando il diletto a Cenzo di | raccontare il resto. Aggradisca | ancora i nostri sinceri auguri, | favorisca porgere i nostri affettuosi | saluti all'intera famiglia, e | Lei aggradisca un forte bacio | da Cenzo, e un saluto affettuo-|sissimo dalla Sua Aff.ma
Teresina.

Luogo di destinazione: Marmentino (BS)
Missiva autografa. Marmentino (BS), Archivio parrocchiale, Carteggio Zubani, b. 2, fasc. 18.
Lettera di fogli di color bianco. Inchiostro nero, eccetto le sottolineature in matita nera. Dimensioni 11x18 cm.