69. Zubani, Vincenzo a Zubani, Santo

Ingurtosu (CA), 9 aprile 1911

Ingurtosu, li 9 / 4 / 11
Babbo carissimo,
[1] Ebbi a suo tempo la carissima | tua letterona della quale avevo tanto | bisogno, e dalla quale apprendo come | sia inutile sperare! Ricevetti anche | la gentil cartolina della mamma ed | i biscottini della stessa per la nostra | Ippolitina che li attendeva con vera | ansia. [2] Voglio sperare che l'influenza | che t'ha colpito sia a quest'ora | già partita. Quest'inverno fu | davvero un cumulo di malanni.
[3] E fosse finito! Quà, da vari giorni | fa un tempaccio da non credere: | Vento che sembra voglia abbattere le | case e un freddo rigido. Figurati che | da circa 20° C, quali avemmo gli | ultimi di marzo, siamo scesi fino | a 7° C! Qui in miniera si tira | avanti col solito tran-tran -
[4] Lord Brassey per una caduta a cavallo | s'è mezzo rovinato un occhio. Per | questo ritarderà la sua solita gita | primaverile ad Ingurtosu, e certamente | non deve venire di buon umore. ||
[5] La nuova direzione… non segue certo | i criteri della vecchia per quanto riguarda | i suoi rapporti col personale. I migliori | impiegati, i più anziani, fra i quali | contavo i miei più cari amici se ne | sono andati. [6] L'esodo dei minatori | vecchi continua, e si sostituiscono | con lo scarto delle altre miniere, per | la maggior parte residui d'ergastolo. | È una babilonia. Basta! vedremo | come va a finire. [7] Colla presente | t'invio £ 30. 00, un po' meno del | mese scorso. Causa spese impreviste | e certi guai che mi son capitati.
[8] Sarei contento che mi dicesti in una | prossima tua se al Sig Don Carlo | pervenne mio telegramma d'augurio | pel Suo Ingresso. Non ti offendere, ma | credo sia la 3^ volta che te lo chiedo! | [9] Finalmente siamo un po' tranquilli | riguardo alla salute di Tina - Teresina | e Betty stanno benissimo. Io | discretamente. E la mamma è | ristabilita dal mal di denti? Ci immagi|niamo le sofferenze che deve aver patite | per le otturazioni seccanti e dolorose.
Dammi presto notizie di tutto e di | tutti. Io ti riscriverò presto. Pertanto | porgi i miei aff.si saluti a quanti mi | ricordano, bacia mamma ed Elvira | anche a nome di Teresina Tina e Betty e | abbiti un caldo abbraccio dal tuo aff
Cenzo

Luogo di destinazione: Marmentino (BS)
Missiva autografa. Marmentino (BS), Archivio parrocchiale, Carteggio Zubani, b. 2, fasc. 72.
Lettera di fogli bianchi. Nell'angolo sinistro della prima facciata, vi è la seguente intestazione: «VINCENZO ZUBANI PERITO CHIMICO. INGURTOSU - SARDEGNA». In filigrana è disegnato un uomo, in costume romano, che tiene in mano un bastone e, ai suoi piedi, è riportato il numero «969». Inchiostro nero. Dimensioni 21x13.5 cm.