22. Zubani, Vincenzo a Mazzoldi, Teresa / Zubani, Santo

Naracauli (CA), 12 luglio 1905

Naracuali, 12 / 7 1905
Genitori carissimi,
[1] Vi scrivo dal mio laboratorio mentre | ho un po' di tempo, giacché si sta preparando i | campioni. Teresina scrisse già una lunga lettera colla quale vi informava di parecchie cose | che vi possono interessare. Vorrei pur io scrivere | letteroni, ma in questi giorni il lavoro è eccessivo. | [2] Oltre i soliti campioni della decade debbo anche | fare dei saggi per delle esperienze eseguite | colle cernitici magnetiche; ho un buon numero di | campioni di […] carico e questi | ultimi richiedono un'enormità di tempo | giacchè data la responsabilità del | risultato, debbo eseguire almeno 6 saggi | per ogni campione sia di zinco che di | piombo. [3] Papà desiderava sapere il | tenore dei diversi minerali da me | saggiati. Veramente non potrei ad | estranei rivelarli giacché è il solo Direttore | che vede il bollettino, e questo vien dopo | spedito a Genova, poiché la Direzione di | Genova stabilisce in base ai miei dati | i preventivi di contratto. Però al momento | della consegna, che avviene a Carloforte, | alla presenza degli agenti della società | nostra e della Società acquirente vengono | prelevati i campioni delle diverse partite | del minerale e di questi campioni (2 per ogni | partita uno vien spedito a me, e l'altro | vien saggiato a Mascazzini a Genova || e questi è una personalità di chimica più | che stimata in Italia. Questi sono appunto | i campioni di carico. [4] La direzione di Genova | riceve da qui il bollettino da me compilato | dove sta il tenore del minerale di ogni cantiere | mentre i campioni di carico non sono che campioni medii di tutti i cantiere uniti. | D'ora in avanti il Direttore vuole che io | vada a Carloforte (8 ore di mare da qui in | barcone) per assistere appunto alla | consegna e alla presa del campione.
[5] Tornando a bomba io non potrei rivelare | i tenori; d'altronde questi variano di 10 | in 10 giorni magari di 3 o 4 unità % | darò al babbo il tenore delle galene e | dei carbonati (Minerali di piombo) che si | aggira verso il 73% 75% e quello delle | blende (minerali di zinco) che si aggira | verso il 46% 48%. Naturalmente i | minerali di certi cantieri danno certe | volte anche 80% di piombo e 50% di zinco, | ma la media in generale è la suscritta. | [6] Quanto al laboratorio finora soddisfa | ben poco alle mie aspirazioni, come ebbi | a scrivere al Sig Preside! Però il Sig | Direttore cerca di migliorare e infatti | ho ordinata una bilancia che costerà | un 200 franchi, coni di platino per || determinazioni elettrolitiche e reagenti in | buon numero. [7] Poco alla volta si provve|derà al miglioramento, specialmente se, come | hanno intenzione, porteranno a Ingurtosu il | laboratorio; in questo caso ci guadagnerei anche | per la salute, giacché qui a Naracauli la | malaria infierisce non poco. [8] Come vi | scrisse Teresina, facciamo la cura | preventiva di chinino, prendendo ogni | giorno 2 tabloidi di 20 centigrammi ciascuna. | Ci vien fornito gratis ma non vorrei che | poi altre conseguenze, specie a Teresina | che io credo sulla via d'esser in stato interessante | poiché da 3 mesi son cessati i mestrui. [9] Anzi | pregherei la mamma a voler scrivere | personalmente a Teresina, dandole tutti | quei consigli che sono del caso e che vi assicu|riamo saranno seguiti. Ditemi poi quali | siano i sintomi che danno la sicurezza della | gravidanza ecc. [10] Che volete è una | mezza disgrazia se davvero succede un | caso simile! Del resto bisogna rassegnarci. | Mamma, caso succedesse, mi farà grande | piacere se dirà a Teresina quale sono le cose | da provvedere (biancheria ecc) per non fare | cattiva figura, e se sarà possibile spedire dei | modelli tanto meglio. Speriamo non succeda! | [11] Io tengo pronte per spedirvi le trenta lire promesse | ma attendo a spedire sino a quasi la fine del mese, | poiché non essendo frutto di avanzi del denaro | datomi da voi, ma del risparmio sul mio mensile, non | vorrei rimanere senza una piccola scorta in || denaro, poiche dalle centoventicinque, trenta le | lasciai alla cantina pel mobilio, come io dissi | nell'ultima mia. Inoltre pagai la mia quota | per la comunione delle Signorine del Direttore e | per S. Barbara. Facciamo la più viva economia | e vedrete che non mancherò ai miei impegni. | [12] Domenica scorsa qui si festeggiò S Barbara e | ebbimo quassù la musica militare di Cagliari | la quale si fermò 2 giorni circa. Quindi concerti | sulla piazzetta di Ingurtosu tutta parata con | bandiere italiane e inglesi; messe solenni accompa|gnate da una lanedda: istrumento a canne di cui | una grossa spirante sempre la stessa nota continua|ta e altre due sottili o corte le quali esprimono | voragini tali da far venire i dolori di ventre!… | Poi ballo sardo, pure il suono del detto strumento | un ballo che ha del moresco pretto e del | quale vedrò di mandarvi la musica. Alla | sera fuochi artificiali, concerto che durò | fino ½notte. Gran numero di gente dai paesi | vicini con costumi bellini abbastanza; | ad Ingurtosu vi sono venute circa 3000 | persone. [13] Io ho mandati tanti giornali a papà ho | scritto alla zio Romano, alle zie d'Irma, al | Sig Daniele ma nulla ricevo… Perché almeno | voi non mandate qualcosa per saluto? | Finora non ricevetti che 2 vostri giornali. | Anche il Sig Don Carlo nulla rispose, Matteo pure | Ebbimo i saluti del Sindaco, del Pieroli, del Sig | Dottore colla cartolina del Ninetto tanto cara, del Sig | Arciprete non dagli altri… Salutate tutti, perché | lo spazio non mi permette di enumerarli Baciate | nonno, Elvira (che non scrive mai), Cecino, Peppino se è a casa e | abbiatevi tanti baci dal Vostro Cenzo

Luogo di destinazione: Marmentino (BS)
Missiva autografa. Marmentino (BS), Archivio parrocchiale, Carteggio Zubani, b. 2, fasc. 72.
Lettera di fogli bianchi. In filigrana vi è la scritta: «CHARTA REGIA AUSONIA». Inchiostro viola. Dimensioni 18x11 cm.