43. Viviani, Raffaele a De Maio, Maria

?, 1942

[1] Ora telefono a Botti che è stato a Roma perché è arrivato il figlio Vittorio, ma l'ar[…] o[…] ndamento oggi non è dopo due anni ma tre!, Capisco Mario il tuo stato d'animo, tu capirai il mio, e non c'è che fare… certo qualche civetta canta! ma con la mano del Signore la nostra cara Ivonne, si sistemerà al più presto e sarà una vita nuova per essa, e si romperà la jettatura. Ho fede in Sant'Antonio. [2] Tu partirai, quando Ivonne è in condizione di partire e quando si sarà rimesso, a secondo di quello che mi dirai così disporrò per la mia partenza a Roma, che per tutti i riguardi è necessario, per il cinema pure, e sopra tutto per dormire la notte e per tutto questo tu necessità che mi stia vicino. ora sto qui aspettando che la casa || e le cose parlino. oggi il bagno è pronto, e in maniera definitiva. La Mamma di Martone ha detto che tutto va bene per la venuta del figlio. metto la roba nella cassa, e per il Diavolone, si porterà dalla mamma. un attimo di permesso.. ore 11.30. Nella cassa a tiretto ho messo tutti i vestiti con lo smochi, e sopra la valigia. Il Diavolone, troverò, un camioncino così ci potrò andare pur'io! E farò una bella sopresa a mammà. poi me ne tornerò coll'istesso mezzo, o col trammo, e se nò ci andrà Clemente se ci andranno con la carretta e col Cavallo, poiche non credo che Botti possa fare il miracolo di portarmi con la Macchina spero che Ivonne, presto si rimetta, e se ritarda e || me lo farai sapere, allora Lunedi andrò a Roma, e ti aspetto a Roma. Ma penso che a Napoli ci sarà sempre questa benedetta presenza di Ivonne per il disbrigo, delle pratiche che la riguardano. ho ricevuto la cartolina, con la firma collettiva Ringrazia per me le care sorelle.. di tutto il fastidio dato ma cosa sono per noi più che persone di famiglia e in tempi migliori ci sconteremo tutto il trepidare di oggi il tempo non potrà che fare della nostra esistenza l'effetto che fa il buon vino che invecchiando diventa più buono: [3] E niente altro per il momento || che le alzate notturne, in bianche si arrestino e questi stanno da 5 giorni con oggio cuieti cuieti. speriamo.. per tutto il nostro amato secolo, che almeno, un accordo che non si bombardino le città.. e così per gli altri stati Ma la mano di Dio può fare avvenire anche questo per tutte le anime innocente. Evviva l'Italia
Vinceremo
Raffaele

Faccio più presto inviarla
così. abbracci. ne ho
altri quatto se ne
occorrono ancora
non devi che telegrafare
baci
R.
Telegrafa appena ricevi.


Ieri ho spedito a
Gaetano le cinquecen-
to lire per espresso
ma non mi farò più
il danno di spendere
14. e 70. poiché sapendo
che l'ho spedito il
nove, tra 13. giorni
darò il f vaglia
e spedirò per espresso


dal solitario tuo
sposo! baci desiderosi


Missiva autografa.

Manca il primo foglio.