31. Viviani, Raffaele a De Maio, Maria

?, 1942

venerdi ore 10
cara
[1] Botti sa che la casa giù è per tre o 4 mesi perche è quella che vuole Vittorio. A Buccioni scotti Galletti dirà che io non firmo se non mi risarcisce del danno del pensile! Vittorio è entusiasta del suo operato di Roma. Mi ha detto che ti avrebbe telefonato con la rossa. Oggi giornata bella, ho telefonato ad Azzolini mi ha detto che S.E. ha ricevuto la mia lettera e in settimana || faranno un altra cusarella! Comunque meno delle 10.000 non mi potranno dare. Scrivo la lettera al Ministro. Dove stanno i buoni dei seicento punti che ebbi per la Compagnia? fammelo sapere. [2] Vittorio domani sarà qui e il 2 Marzo mi dice che || ritornerà a Roma. [3] Stasera Serata d'onore di Luisella. Mese Mariano ecc. [4] Niente altro per il momento la notte sto dormendo tanto bello le mie brave sette ore. Luisella si è impegnata per 4 mesi.. se dovrò fare qui qualche cosa di pagato.. saprò || rimpiazzare e bene tutti quelli che non troverò.
[5] Divertiti, pensa a vivere.
Te voglio vedé sciotta sciotta, riposata e nutrita, e con sonni celesti.
Io sto benone anche Solo! Ieri fui invitato dal famoso Giacomino, e stetti in bella compagnia
R

Missiva autografa.