10. Viviani, Raffaele a De Maio, Maria

?, 1940

ore 17 e mezzo
Amore mio, [1] dalle 3 alle 17 e mezzo, si sono provati due atti. Tutti entusiasti del mio sapiente impasto Seggo, naturalmente, alla sedia della Direzione e Calò è un uomo squisito, e felice delle mie citazioni. Proprio come avviene tra artisti coscienti e Signori, col grande rispetto per gli altri che valgono! Paone mi ha mandato a dire per […] Novi che stasera mi vuole nel suo palco. Tanto entusiasta. [2] Novi mi ha portato a vedere la bozza del Manifesto. Come uscirà, ed io l'ho modificato. C'era, grande avveniment[…] d'arte. La sera del Sabato di Guglielmo Giannini, con Raff Viviani. […] || io ho detto.
Teatro Nuovo
Eccezionale avvenimento artistico
Raffaele Viviani nella parte di Tony Savarese nella Commedia di[…] Guglielmo Giannini […] Compagnia Calò. Io che sono il grande ospite! devo avere gli onori di casa! chiaro? [3] E niente più per adesso amore mio. Domani non si prova io mi studio la parte, e Lunedì, nuovamente alle tre e fino alle 7. e mezzo. bacioni.[4] Dimmi di Ivonne che Iddio gratifica Ivonne nella sua furente giovinezza. Amore mio, quanto ti voglio bene e come vorrei averti con me. Ma ormai.. è la nostra condanna a vita
Baci R

Missiva autografa.