2. [Anonimo] a Vittorio Emanuele III di Savoia, re d'Italia

[s.l.], ante 18 aprile 1915

Maesta
[1] Dal momento che si riunì l'Italia ci entrò
la maledizione ed era più stimata una piccola repub
blica che oggi tutta l'Italia.
Noi si è visto che se ne è buscato da tutti e si è
avuto ossia si è comprato a caro prezzo tutti ossi
Menelicche ci macello, ci prese tutte le armi e ci
è costato e ci costa un tesoro per avere il primo osso
Il secondo osso ci è costato miliardi per avere
un poco di rena.
[2] Ora si vorrebbe altro più osso duro quattro
sassi e bastonati ossia macellati come nel 1866
che erano 300.000 contro 100.000 Austrieci e ce le
diedero per mare e per terra (Legga la storia)
Infine i nostri ministri ci hanno ridotto alla
fame ignudi e dormire da vere bestie.
Quando era tempo di comprare il grano a poco
che facevano (Bollino!)
[3] Quando si condanneranno i ladri del palazzo
di g. Ingiustizia? e Ferri quando sconta 14 mesi
di carcere che fu condannato?
Ora spacconi volete la guerra? per macellare
i nostri figli? perche non imitate la Spagna la
Svizzera ecc. ecc. Ah volete ancora un osso
La guerra si deve fare ma civile
che non deve esser macellati solo i nostri
figli ma tutti vecchi, giovani donne ecc.
Andate voi e i vosti ministri, Ah!
[4] Fate come come nell'eritrea e Libia armia
moci e fatevi macellare, a noi ci basta sentire
le notizie nei giornalacci pagati.
Invece di far guerra cercate di levare
tante tasse vergognose che sono vera aggressio
ni.
Ah Italia Impazzita affamata
e schiava
Qui ci vuole la rivoluzione e vero che
avete fucili cannoni ecc. Noi abbiamo i
tetti e se poi ne dovrà morire un 100.000
pazienza e voi non ne vorreste far macellare
magari un milione? per pigliare il terzo osso?
[5] ad un povero ammalato Vili
Come sempre avete voglia di pagare i
giornali, la gente non gli crede più anzi
più s'indigna sapendo che quello che vi costa
la stampa esce tutto dal povero, Il ricco si rifà
sempre.
Vili andate a tormentare un infermo!
ma benche infermo vi fara come nel 1866.
Dalla gente seria non si parla
per i caffé ed ogni altro ritrovo che
così non si può più andare e le donne
vecchi ecc. sono i più accanini tuttal'
più ci sarà Quatro scopati e ladri che
che vogliono guerra
Non sentite che per tutto si voca
Viva l'Austria?
Pedio qui si e perso il cervello…
Si vuole ad ogni costo la rivoluzione ||

A Sua Maestà Il Re d'Italia
Roma


Missiva autografa.

(Firenze 18.4.15 - Roma 19.4.15) allegati: Min. Real Casa 1 maggio 1915; Min. Int. 7 maggio 1915; Pref. di Firenze 17 maggio 1915