16. [Anonimo] a Il Governo Italiano

[s.l.], ante 19 marzo 1917

[1] tutti rivoluzione
contro al governo
ai responsabili
della querra
abbasso la fame
non vogliamo
regnanti al
trono siamo
stanchi della
querra voglia
mo la pace
senza vittoria
che i nostri
soldati sono
nelle mani
peggio che da
austriaci non
a nessuno rispetto
per i feriti che
anno il coraggio
di mandarli di
nuovo a combattere
come ci sono
tanti e poi tanti
imboscati di queste
cose faremo
vendetta ||

al governo
Roma


Missiva autografa.

(Genova 19.3.17 - Roma 20.3.17) allegati:(?)