3. Camillini, Guido / Demi,Ernesto a Vittorio Emanuele III di Savoia, re d'Italia

[s.l.], ante 11 agosto 1914

A Sua Maestà Vittorio
Emanuele III§ Re d'Italia
[1] Crediamo ricordare
a Sua Maestà, che qualun
que eventualità debba succe
dere in questi tempi, in cui
tre o quattro individui dege
neri decidono sorti così disa
strose per l'umanità tutta,
crediamo dunque, ricordare
a Sua Maestà perché
si obblighi a fissarlo anche,
nella mente dei Suoi Mini
stri che le Casse di Rispar
mio non devono assolutamen
te essere toccate
. [2] Queste rap
presentano il risparmio dei
poveri o quasi. A sostenere
spese che non vengono rico
nosciute dalla maggior par
te della popolazione, ci sa
ranno le campagne dei mi
lionari
. Paga sempre il pro
letariato, perché i ricchi vor
rebbero veder morire i poveri, ma ora basta!!!
[3] Ci sono mezzi molto persua
sivi
i quali speriamo saranno
una salvaguardia per quan
to riguarda la tutela degli
interessi della povera gente
ma si spera di non dover
li adottare.
Guido Camillini
Ernesto Demi -
facenti parte Comitato Socialista
Rivolu.rio ||

Urge
A Sua Maestà Vittorio Emanuele III§
Re d'Italia
Roma


Missiva autografa.

(Vicenza 11.8.14 - Roma 12.8.14) allegati: Min. Real Casa 13 agosto 1914; Min. Int. 18 agosto 1914; Pref. di Vicenza 1 ottobre 1914