10. [Anonimo] a Vittorio Emanuele III di Savoia, re d'Italia

Legnago(VR), 24 aprile 1915

Legnago 24-4-915
Vittorio Emanuele III§
[1] Č giunto ormai il momento di parlarci chiaro:
Visto la grande preparazione militare, siamo ormai certi che ci trasci
nerete in una guerra, che porterą la morte a chissą quanti
giovani, e il dolore a innumerevoli madri…
Ascoltate pure con fiducia quelle belve (rappresentanti questa
infelice Italia) che vi circondano pił quei delinquenti interventisti…
[2] Badate invece che ci siamo anche noi, si noi, che abbiamo un
cuore d'agnello… noi non ve lo permettiamo, e non permetteremo
mai che facciate la guerra…
La vorrete?… e noi vi faremo fare la fine dell'incosciente vostro
padre. Siamo ormai decisi…
Se avete cara la vita, evitate questo
macello, e ci risparmierete tanti dolori.
C… ||

A SUA MAESTA' IL RE
ROMA


Missiva autografa.

(Lendinara (Rovigo) 26.4.15) allegati:(?)