22. [Anonimo] a Regina Elena di Savoia

Milano(MI), 7 marzo 1916

Maestà Regina d'Italia
Milano 7 Marzo 1916
[1] É a Vostra Maestà
a cui abbiamo gloriose, noi madri
affidati i nostri figli e che a V.M.
impavide sacrifichiamo la loro vita
affinché combattino valorosamente
per la indipendenza della Nostra
Bella Italia, e a Voi infine
che una madre porge una fervida
preghiera; affinché Vi interponiate
al presso il Sovrano Re; [2] onde
protrarre le licenze accordate ai
combattenti graduati o no; così sia
dato anche a me, madre desolata
potere prima che la guerra si svol
ga nella sua maggiore forza; abbrac
ciare mio figlio da otto mesi lontano.
Nella viva speranza che questa
mia, venga dalla M.V. presa in con
siderazione, con la massima stima
m'inginocchio ossequiosa
Una Madre ||

Sua Maestà Regina d'Italia
Roma


Missiva autografa.

(Milano 10.3.16 - Roma 11.3.16) allegati: Min. Real Casa 17 marzo 1916