17. [Anonimo] a Vittorio Emanuele III di Savoia, re d'Italia

[s.l.], ante 6 ottobre 1918

Maesta
[1] lascia libero
i 6 Sociasta
Condanati per
i fatti di Torino
Sono "Innocenti"
Altri menti farÓ
la morte di
suo Padre ||

S M Re D'Italia
Roma


Missiva autografa.

(Milano posta Estera, Esente da censura) allegati: Min. Real Casa 6 ottobre 1918