56. [Anonimo] a Vittorio Emanuele III di Savoia, re d'Italia

[s.l.], ante 31 dicembre 1919

Sua M. Vittorio Emanuele
III Re D'Italia
[1] Ti consiglio da quando ancor
Sei in tempo, di Guardarci ben
affondo e di prendere provedimenti, perché
giunto verrà il momento, che ben presto
farai pure, come a fatto Zar di Russia
e vedrai che non tarderà, tanto che
ti vedremo come lui, o carnefice
dun regnante, con unito il parlamento,
o vedrete che ben presto anche voi
altri la pagherete, tutto il [2] sangue da
noi versato in cuor di tutta la nazione
vol vendetta esecutiva, guarda ben
o fantoccino di fare ben attenzione
che ben presto ti vedremo senza beretto
da Generale ma in testa un orinale, e
ben presto cio farai quel che a fatto tuo
padre sarai colpito d'aggresione
da una mano di misione, e la
tua tam[…] ‹i›l tuo nome da noi
tutti sarà oltraggiato e con dispetto
calpestata
Un combattente ||

A S.M. Il Re Vittorio Emanuele III Re D'Italia


Missiva autografa.

t.post.(?) allegati:(?)