42. [Anonimo] a Orlando, Vittorio Emanuele

[s.l.], ante 31 dicembre 1919

A Sua Eccellenza
il Ministro dell'Interno
Roma
[1] Si desidera sapere da V.E., se al 5º prestito Na
zionale, hanno sottoscritto i Ministri, per dare l'esem
pio, in ispecie l'Eccellentissimo, milionario, Ba
rone Sonnino, che la Patria riconoscente ammira,
quale uno dei degni figli d'Italia.
Milioni di vittime innocenti, immolate per la Gran
dezza
della Patria, reclamano vendetta ed il Popolo
non lo dimentica, come anche non dimentica, dell'On.e
Salandra e di qualche massone, quali responsabili prin
cipali, del disastro Nazionale.
Si desidera sapere altresì, se Sua Maestà il Re ha
sottoscritto pure, come a fatto l'Imperatore di Ger
mania e famiglia Reale.
[2] Non è umano, che la quasi totalità del popolo, muo
re di fame, mentre il nostro Caro Sovrano tiene de
positati in Banche di Londra, centinaia di mi
lioni.
La vistosa somma che percepisce dallo Stato d'unita
mente a tutti di Casa Savoia, in 40 milioni cir
ca all'anno, farsì che ne risente il peso la Na
zione; mentre Presidenti di Repubbliche appena,
appena hanno 5 milioni all'anno; tenuto pre
sente, all'enorme rincaro dei viveri, è giusto, che
gli si aumentasse lo stipendio come si è praticato […]
gli altri impiegati dello Stato.
[3] Il popolo è stanco, i soldati alla fronte stanchis
simi, gli eventi già maturano, cosa si aspetta?
forse lo sfagelo completo della Nazione, come le
altre? non dilunchiamoci inutilmente, se non
vorrà ripetersi, la seconda sciagura di Caporetto
nella prossima offensiva generale.
Si desidera sapere infine, se dal convegno di Versailles.
[4] oltre a riconoscere, dagli Alleati, l'assoluta nostra padronanza
dell'Adriatico, la nostra affezionata sorella Latina, ci
cede Nizza-Savoia e Corsica e l'Inghilterrà Malta,
al fine di essere compiuta l'Unità d'Italia!!!…
Povera Italia di natura ostello…
se prima eri asservita degli Imperi Centrali, ora sarai il fardello della Francia invidiosa e vile, e
dell'Inghilterra.
Diversi padri di famiglia d'una città impor
tante della Sicilia- orbati della perdita dei loro cari ||

Missiva autografa.

t.post.:(?) allegati:(?)