21. [Anonimo] a Regina Elena di Savoia / Vittorio Emanuele III di Savoia, re d'Italia

Salerno(SA), 20 febbraio 1916

Alle L.L. Maestą
Roma
[1] Opera magnanima emanerebbero le L.L. Maestą
se si degnassero esonerare dalla tassa di successione, tut
ti quei militari caduti per la grandezza della Patria.
Se questo beneficio sarą concesso, apporterą certamente
un lenimento a tanto strazio in quest'ora di dolore e
di miseria. [2] Maestą, tutti gl'interessati fidano sul
loro nobile cuore, e nella certezza di ottenere al pił
presto la grazia domandata, rispettosamente ne an
ticipano i ringraziamenti.
Le famiglie dei caduti in guerra
soggette alla tassa di successione.
Salerno, 20
2 1916 ||

Alle L.L. Maestą I Sovrani d'Italia
Roma


Missiva autografa.

(Salerno 21.2.16 - Roma 22.2.16) allegati: Min. Real Casa 3 marzo 1916