18. [Anonimo] a Orlando,Vittorio Emanuele

[s.l.], ante 27 ottobre 1917

[1] Lanno 1917
I talia schi fusa perche
fa guerra a dio
perche italia non fosse schi
fusa non sarià allease con
la francia perche francia
co i suoi di zurdine meritava
di essere tutta specia il primo
il governo franciese le pegio
la bestia perche tute volione
essere civili amano dio con
tutti i suoi comadamenti della
la lege di dio
che nel tempo della guerra
della frica e di tripoli a sempre
fato contra Italia italio venne
reguisizione della roba e poi
la lasiano marsare nei granai
e poi voliono fare li perire
popolo
che i soldati piu forsa
[2] L Italia fose civila come vuol
essere civila non dissordine
che la cando da mentri
fanno tutti camore allo statto
riguisiso la roba si bisogna
metire dei magazini, tutti paesi
borgate andare comprare della
roba a cheli o amine per non
stra pagarla
Italio a guai aitalia
sa cambia nò sara
distruta tutto po con
la guerra e po con la
mortagli perche la francia
te la capa dei dizuone e vanno
spingere spengiano gli altri
in dizudine loro amano la
mano la ma so nera
||

a …A roma
al menittro di Re
Al .. Signor Minitro Del glie afarri interni
a romo


Missiva autografa.

(Saluzzo 27.10.17) allegati: Min. Int.. novembre 1917; Pref. di Cuneo 26 novembre 1917