17. [Anonimo] a Vittorio Emanuele III di Savoia, re d'Italia

Torino (TO), 23 settembre 1917

da Torino Il di
23.1917
A. Sua maestà
[1] il Ré è pregato
di far congedare
i fratelli Teagno
informandosi dalla
questura dove si
trovano il gendarme
della Bariera di
Milano vicino alla
farmacia sà tutto
il terribile tradimeno
fatto dalla
sopra tutto
la famiglia
per farli …
tutti direttore
della ditta
Michelosi ed il
direttore della
filatura Tolegno.
Iddio
premia
lui
grazia ||

Alla sua Maestà il Ré a Roma

||

Missiva autografa.

(Torino 23.9.17) allegati: Min. Real Casa, San Rossore 1 ottobre 1917; Min. Int. 6 ottobre 1917; Pref. di Torino 16 ottobre 1917