89. L., Virginia a L., Giuseppe

Casalecchio di Reno (BO), 8 febbraio 1944

Peppino mio caro, [1] con mia grande gioia stamattina ho avuto la tua in data 19.1. Son felice che le mie lettere ti arrivano. E il pacco? ╚ giun|ta bene la roba? Non appena avr˛ il modulo, te ne far˛ subito un altro. [2] Non preoccuparti tesoro mio che a me non manca nulla e sto bene. Vorrei fosse altrettanto per te. Io divento sempre pi¨ cicciotta e suppongo invece non sarÓ cosi di te. Schicciolino mio ti voglio tanto ma tanto bene, ti stringo forte al mio cuore e ti bacio Wilmuccia tua.

Luogo di destinazione: Beniaminˇw (Polonia)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.