81. B., Giuseppe a B., Alessandro

Zagan (Polonia), 4 dicembre 1943

Carissimi Genitori.
[1] Dopo un lungo silenzio vengo Con queste mie poche Righe per farvi sapere che mi trovo prigiogniero. sto bene cosi pure spero della vostra salute. [2] Carissima mamma questa biglietto che vi mandero la dovete adoperare voi per scrivermi la meta di questo foglio che sta non e scritto. e riguardo il mio indirizzo e solo due parole nome e cogn. [3] Carissima mamma i nostro riso se e venuto bello e se la nostra meliga e venuta bella Cuando mi scrivete fatemi sapere se avete potuto sapere cualche cosa del nostro mario spero che Cuando mi scrivete cualche novita mi farete sapere. Altro non o piu niente da giungere il resto di salutarti. Caramente Vostro figlio Giuseppe B. Ciau

Luogo di destinazione: Bagnolo di Po (RO)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Lettera.