61. C., Luigia a C., Giovanni

Collegno (VC), 2 novembre 1944

Carissimo figlio, [1] rispondo alla cartolina sento che stai bene. coś di me parenti tuti anche di me il morale alto e desidero tanto divederti presto speriamo che tuto abia fine i saluti al tuo caro maestro lio ricambiati emia deto chi tiricordà senpre nella preg|ra ti saluto e ti bacio di cuore con Zii ciao sono tua mamma Luigia C.

Luogo di destinazione: Bruckneudorf (Germania)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.