57. M., Severino a (., Gina

Ludwigshagen am Rein (Germania), 18 ottobre 1944

Cara Gina [1] qui tutto e bene spero presto ritornare che Dio ci acompagni come fino oggi certo che ora e bene diferente di prima anche per il mangiare si sta meglio A Natale attendimi Ciao Severo Ciao

Luogo di destinazione: San Pancrazio (BS)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Lettera.