56. M., Severino a M., Luigi

Ludwigshagen am Rein (Germania), 18 ottobre 1944

Cari genitori [1] vi fo note della mia ottima salute come spero sempre di voi qui tutto bene attendo sempre vostre notizie o qui sono ancora con carlo e lavoriamo pero siamo passati civili e abiamo il mangiare come i civili italiani che se qui se potete spedire pacchi attendo pił volentieri una maglia che mangiare e se potete spedirmi quella maglia che ave|vo per linverno [2] spero di non farlo qui di essere con voi per Natale come tutti lo desideriamo fatemi nota della casa spero che non sarete disturbati per niente al vostro paese saluti al Paroco e S. Curato anche Nonna Zii Zie e spero presto ritornare per sempre Mama ti racomando i vestiti ciao Mama e Vecio

[3] prepara il Cavallo per venire alla stazione a prendermi.


Luogo di destinazione: San Pancrazio (BS)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Lettera.