51. B., Attilio a B., Celeste

Krems an der Donau (Austria), 17 settembre 1944

Carissimi genitori [1] Invio a voi queste mie noti ficandovi la mia salute Buona, e come vorei sperare di voi tutti.. mamma non puoi imaginare il mio dolore che da molto tempo che non so nulla di voi, e circa, tre mesi che sono senza vostre notizie. ti abracio infinitamente tuo Filio Attilio ciao

Luogo di destinazione: Ca' Cottoni (VE)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.