46. P., Carlo a P., Matteo

Forbach (Francia), 26 agosto 1944

Cari Genitori [1] vengo a voi tanto per dirvi che la mia salute va bene per il presente. nessuna novita non o da dirvi. qui e senpre il solito, vi giunga i miei piu cari saluti a tutti oniti Familiari. Ricordandovi senpre e Baciandovi vostro Filio Carlo.

Ciori e Zaia sta bene e vi saluta. senpre riciao. e rivederci


Luogo di destinazione: Codogné (TV)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.