31. M., Modesto a M., famiglia

Brema (Germania), 31 maggio 1944

Cugini cari, [1] non immaginate quale gioia in mé ho provato il giorno in cui ho ricevuto la vostra risposta, cioè in data 14|-4-44- grazie, noi tutti viviamo di speranza con preghiere ai santi di farci ritornare presto. [2] stò, bene, sento di voi anche, con la prossima farò presente alla zia. [3] saluti abbraci cugino Modesto.

Luogo di destinazione: Ferrera Erbognone (PV)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.