24. D. A., Gino a D. A., Maria

Offenburg (Germania), 30 aprile 1944

Cara Mamma, [1] ricevetti giorni fa una tua lettera godo assai sapervi tutti bene. [2] Di ciò che riguarda Altero, ne tengo a sapere da questa tua, speriamo che a giorni mi giunga quella seguente. [3] Mi meraviglia tutto questo... in seguito ne farò un riassunto più specificato. [4] Posso assicurarti ottimamente di me. [5] Fino a oggi non ho ancora ricevuto il pacco - spero riceverlo a giorni che tanto ne ho bisogno. Salutoni cari e baci tuo Gino

Luogo di destinazione: Milano (MI)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.