202. R., Ugo a R., Mario

Poznan (Polonia), 6 dicembre 1944

Caro zio, [1] Dopo sedici mesi o ricevuto una tua cartolina in data 15-10-1944 e sono contento che anche voi tutti godete ottima salute e state bene scrivi pure con questo indirizzo chi io ricevo che e giusto [2] guarda di comperarmi qualche vestito e scarpe e fammi fare un buffe con quel cassone che o nella mia camera e una ottima bicichletta e la mia rodia in ottima condizione e se e necessario con quei soldi comperarmi del terreno e tiene bene la mia vigna e seminarmi molte patate e grano fai come se fosse roba tua e dý alla zia Margherita che lavora della terra a S. Eusebio che quando ritorno o bisogno di tutto e che paga le tasse nella medesima proprietÓ, e quando mi scrivi spiegami tutto, e qualche novita del paese. Salutami le famiglie Boca Milano Ors Marino Caniggia Cherubini e amici tanti saluti e baci a te e unita la tua famiglia e zia Ottavia e zia e zii e zie e cugini. Ugo

Luogo di destinazione: Corticella frazione di Roasio (VC)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Lettera.