20. T., Andrea a T., Andrea

Stargard Szczecinski (Polonia), 24 aprile 1944

Cari Genitori [1] vengo a voi con queste mie poche righe per farvi sapere che di salute mi trovo bene come spero sia anche di voi tutti in famiglia. [2] Mamma ti faccio sapere che o ricevuto il secondo pacco avete inteso. Allora mi resta da salutarvi e baciarvi con affetto vostro figlio Andrea

saluti e baci fratelli sorelle nonna ciao


Luogo di destinazione: Vobarno (BS)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.