171. Z., Giacomo a Z., Maria Luigia

Sandbostel (Germania), 28 novembre 1944

Mia carissima Nina, [1] mia cara vecia, miei cari tutti. io sto bene e non corro alcun pericolo. Sono ansioso di avere vostre notizie e dei miei fratelli. Tore è più buono ora? Non so se la mia Nina e Tore sieno a Col o a Venezia. [2] Io penso che sia meglio a Col, ma vi lascio liberi di scegliere. Non abbiate preoccupazioni per me ché sono trattato bene ed in forma perfetta con la salute. Forza mia adorata Nina e mamma mia carissima! Bacioni a tutti - Nino

Luogo di destinazione: Venezia (VE)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.