161. B., Livio a B., Pasquale

Dorsten (Germania), 7 febbraio 1944

Carissimi Genitori e tutti [1] Finalmente con grande gioia vi posso dare mie poche notizie, sperando di avere presto anche le vostre che tanto desidero avere. [2] La mia salute sempre ottima. Sperandovi pure voialtri sempre in gamba. Vi bacio tanto e vi stringo forte al cuore; vostro Livio.

Attendo presto notizie e pacco.


Luogo di destinazione: Coggiola (BI)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.