134. Q., Adelio a Q., Alfredo

Drzewice bei Kostrzyn (Polonia), 12 ottobre 1943

Carissimi. [1] Come già saprete mi trovo in Germania in un campo [parte censurata].[2] La salute mi è più che ottima, come spero di voi e anche in altro abbastanza bene. Non pensate male che spero a presto rivederci. [3] Il mio indirizzo è quello nel quadratino di sinistra all'altro lato della cartolina Saluti e baci. Adelio

Luogo di destinazione: Cossato (VC)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Cartolina.