104. R., Giovanni a R., Stellano

Greifswald (Germania), 12 agosto 1944

Carissimo Figlio [1] in risposta alla tua lettera 3 9 44 noi in prese|nte stiamo bene come pure speranzosi ne siamo di te. [2] Caro Figlio non sapi|amo come sia giungere le lettere così in ritardo; si capise che noi attendiamo le tue lettere per rispo|nderti per esempio tuo compagno di Occhieppo, da quando ci anno messi liberi anno già ricevuto due volte siguro se non dipiù invece e unpo di tempo che le tue lettere stanno tre mesi in viaggio. speriamo che prendono suo giro come prima. [3] Caro Stellano ai parlato dei bombardamenti che fanno in Italia. si evero anno gia bombardato in tanti posti, spero ringraziando Dio noi qui fin ora stiamo tranquilli [4] Caro Stellano manda dire quanti pac|chi ai ricevuto. e se ai pure ricevuto quello delle medicine tralasiamo imtanto Ricevi tanti saluti é baci tuo Pappa e Mamma

baci da Gianfranco saluti dai vicini.


Luogo di destinazione: Ponderano Biellese (BI)
Missiva autografa. Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione.
Lettera.