61. Isabella d'Este, marchesa di Mantova a Lorenzo da Pavia

Mantova (MN), 29 giugno 1502

Lorenzo, [1] voressimo far fare el batuto in tre nostre camere che fusse bello lustro et ben conducto, senza niuna fessura et perché qua non gli è maestro pratico, pregamovi che vogliati ritrovarne uno che sij sufficiente et che voglia venire in questa terra a farli et intendere quello ch'el ne vorrà tuore del brazo sopra di sè aut dandoli le cose necessarie et subito darcene aviso. Mantuae penult.o Julij 1502.

Minuta cancelleresca. Mantova (MN), Archivio di Stato, Busta 2993, Libro 14, c. 2 r..
Cart.

Intestazione nel minutario: "Laurentio de papia".