21. Lorenzo da Pavia a Isabella d'Este, marchesa di Mantova

Venezia (VE), 27 novembre 1498

Adì 27 de novenbre 1498
Inlustrisima madona, [1] per el portatore di questa ve mando 4 busoleti: 3 de ebano e uno de oliva molto belo, li quali li ò fato fare con diligencia. [2] De farene uno quadro non è posibile perché se fano a torno e 'l torno non li pò fare se non tondi. E se questi non agradeno a quela, se ne farà fare de li alteri. [3] Del gatesino soriano quale mandai, non pote' maie trovare de melio. Farò la diligencia per averene uno pù belo s'el sarà posibile. De contunevo me recomando ala inlustrisima signoria vostra.
vostro fidelisimo servo
lorenco da pavia in venecia.
||

Ala Ill.ma Madamma
Elisabella Marchesana
de Mantoa Madona
Colendiss.a.


Missiva autografa. Mantova (MN), Archivio di Stato, Busta 1438, c. 359 .
Cart., 1 f.