165. Isabella d'Este, marchesa di Mantova a Lorenzo da Pavia

Mantova (MN), 25 gennaio 1512

Lorentio, [1] havessemo il calamo col resto del dente de pesse et restiamo ben servite. [2] Cossė havessemo la mostra de le forbesette quale havemo fatto fare et, per il presente barcarolo, ve le mandiamo insieme con un ferro nel quale fareti fare lime da ungie et insieme con le forbesette farete lavorare ala damaschina. [3] Per altre nostre havereti inteso la recevuta de lo horlogio et altre cose mandate per el Priore de la Certosa et che circa la mostra de li bichieri ne remettevamo a voi, sė come dicemo etiam adesso, sapendo che haveti bon juditio et che li sapereti ordinare con meglior garbo che non saperessimo noi. Li denari che haveti spesi et quelli che spendereti ve remetteremo un' altra volta. Bene valete. Mantuae XXV Jan.rij 1512.

Minuta cancelleresca. Mantova (MN), Archivio di Stato, Busta 2996, Libro 29, c. 90.
Cart.

Intestazione nel minutario: "Laurentio de Papia".