125. Isabella d'Este, marchesa di Mantova a Lorenzo da Pavia

Mantova (MN), 13 gennaio 1507

Lorenzo, [1] Per el presente Cavallaro ve mandamo li undeci marcelli per el costo del hebano, sandalo et avolio che ne mandasti quando eramo a Sachetta. [2] Ve mandaressimo anche, al presente, li dinari de le bacchette che li giorni passati ne mandasti, quando sapessimo el pretio, ma, perché havemo
||
persa, de queste ultime, la mancho bella et rotta una de l'altre, pregamovi ce ne vogliati fare due altre: una di hebano et l'altra de sandalo et, se le non potesseron venire intere, fatile de pezi, mandandonele più presto che potreti et avisaretine el pretio de quelle ne mandareti et de le altre che ce haveti mandate, che ve remetteremo li dinari. [3] Raccordative di solicitare che si finischa la nostra porta. Benevalete. Mantuae Xiij Januarii 1507.
B. Capilupus.

Minuta cancelleresca. Mantova (MN), Archivio di Stato, Busta 2994, Libro 20, cc. 12 v.-13.
Cart.

Intestazione nel minutario: "Laurentio de Papia".