47. Ricciardi (Amministrazione) a Cecchi, Emilio

Milano (MI), 30 novembre 1965

Chiar.mo prof.
Emilio Cecchi
C.so d'Italia, 11
Roma


30 novembre 1965
Chiarissimo professor Cecchi,
[1] facciamo seguito alla lettera che Le ha inviato il dottor Mattioli con un assegno del Banco di Roma di L. 200.000.=, per rimetterLe una regolare ricevuta che ci consente di sistemare il versamento anche da un punto di vista amministrativo e fiscale.
La prego di renderci una delle due copie della ricevuta firmata e ci è gradito intanto inviarLe i più distinti saluti

Copia carbone di dattiloscritto. Milano, Centro Apice, Corr. amministrativa, 14.
Lettera di 1 c., solo recto.

Antonio Arcari, responsabile dell'Ufficio Amministrativo della Ricciardi, con questa lettera invia a Cecchi la ricevuta del compenso per il volume Ricordi crociani, che l'autore dovrà restituire alla Casa editrice debitamente firmata.