37. Cecchi, Emilio a Mattioli, Raffaele

Roma (RM), 14 maggio 1965

Roma, 14 maggio 1965
Gentile Mattioli,
[1] in merito al progetto di Elena Croce per la pubblicazione di un volume che raccolga lettere di Benedetto Croce e miei scritti, devo dirLe che è necessario risolvere preventivamente la difficoltà data dal fatto che Garzanti ha la proprietà di tutti i miei scritti. Sono certo che Garzanti sarà pienamente d'accordo, ma vorrei che Lei mi togliesse la fatica di chiederlo personalmente: La prego quindi di volerne parlare Lei con Garzanti, con cui mi pare abbia già felici rapporti.
Con i miei migliori saluti
Emilio Cecchi

Missiva dattiloscritta. Milano, Centro Apice, Corrispondenza, 33.
Lettera di 1 c., solo recto.