19. Ricciardi (Amministrazione) a Cecchi, Emilio

Milano (MI), 11 ottobre 1954

Chiar. mo Prof.
Emilio Cecchi
Corso Italia, 11
Roma


13 ottobre 1954
Chiarissimo Professore,
[1] a copertura dei diritti di Autore della Sua Opera - di imminente pubblicazione da parte della nostra Casa in 2000 esemplari - dal titolo "Appunti per un periplo dell'Africa", Le rimettiamo l'unito assegno di £. 200.000 (duecentomila).
Le rimettiamo pure in duplice esemplare la regolare ricevuta di cui Ella vorrà gentilmente renderci una copia firmata.
Ci è grata l'occasione per porgerLe i più distinti saluti.
p. RICCARDO RICCIARDI EDITORE

Copia carbone di dattiloscritto. Milano, Centro Apice, Corr. amministrativa, 6.
Lettera di 1 c., solo recto.

Di questa lettera si possiede anche la minuta dattiloscritta (Corr. amministrativa, 5), sempre elaborata da Alberto Vigevani, con le correzioni autografe, a matita, di Raffaele Mattioli che verranno qui accolte (integrazione di Mattioli, ad esempio, è la parentetica del comma 1: «di imminente pubblicazione da parte della nostra Casa in 2000 esemplari»).

Allegate al documento sono la ricevuta dell'assegno corrisposto a Cecchi di L. 200.000, con data del 13.10.54, nonché 2 ricevute di pagamento firmate, inviate dallo stesso Cecchi con la missiva del 15 ottobre (cfr., qui, il n. 20): «Il sottoscritto Professore Emilio Cecchi riceve dalla Casa Editrice Riccardo Ricciardi la somma di L. 200.000 (Duecentomila) a copertura dei diritti di Autore per la sua Opera "Appunti per un periplo dell'Africa"».