16. Cecchi, Emilio a Antonini, Gianni

Roma (RM), 4 settembre 1954

11 Corso d'Italia, Roma
4 settembre 1954
Egregio dott. Antonini,
[1] ho avuto la sua. Restituisco la fotografia, a volta di corriere. Ebbi l'originale del disegno. La acclusa fotografia, in sé è buona. Va stampata non in nero assoluto; ma in una terra d'ombra o simile (nel colore press'a poco d'una eliotipia); in modo che abbia più pastosità e non sia così "contrastata". [2] Rimanderò le bozze del frontespizio e le prove della copertina, non appena le avrò ricevute; ma del resto, come le dissi, mi rimetto alla vostra ben nota competenza. Mi abbia con i migliori ringraziamenti per le sue premure: suo dev.mo
Emilio Cecchi

Missiva dattiloscritta. Milano, Centro Apice, Corrispondenza, 15.
Lettera di 1 c., solo recto.