858. Castiglione, Baldassarre a Gadio, Stazio

Roma (RM), 31 dicembre 1521

Mag.co etc. [1] Ve scriverò breve, perché non ho tempo, e tutti siamo pienj de espettatione: dico solamente che la lettera scritta allo Ill. S.r Alex.o et a me, che commemora quelli servitij che fa lo Ill.mo S.r nostro alla sede apostolica, non doveva contenere altro, perché io farei tanto che l'entraria in conclavj, e li sarebbe de gran favore et honore. [2] Ma vi è dentro de le varole del S.r Hercule, e di quelli allevi di Raphaello da Urbino, et alcunj particularj de Mons.re R.mo de' Medici, ch'io harei voluti in un post. Pur, forsi che haveremo el papa così presto, ch'io ge potrò leger quella parte che mi parerà, e tenere il resto.
A voi etc.
In Roma, a l'ult.o del MDXXJ. ||

Missiva autografa. Città del Vaticano (Stato della Città del Vaticano), Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. Lat. 8207, c. 8.