840. Castiglione, Baldassarre a Calandra, Giovan Giacomo

Roma (RM), 20 dicembre 1521

Mag.co etc. [1] Se havete haute le mie de XIJ, harete hauto ancor la risposta de le vostre di VIJ, le quali secondo che me scrivete per la vostra di XIIIJ dubitate che sieno andate in sinistro. A questo non occorre dire altro.
[2] De Gio. M.a da la Porta non so; so ben che m. Angelo del Buffalo non è stato distenuto, ancj è venuto qua, e fa le magior carezze a sua moglie del mondo: quando la vede però il che è rare volte.
[3] Di questo rispetto de non lassare venire alcuno finché non è serrato il Conclavio è una baia. Fu ben vero di quel Car.le de Ivrea, il che ha differito questo Conclavio con indignatione de tutto il Collegio. [4] Aspettasi qui una gran mutatione: Nostro S.r Dio conceda che noi altrj siamo tanto o più coniunti con questo Pontifice quanto eravamo con l'altro, il che serebbe se Mons.re R.mo de Mantua fosse PP. Ho fatte le vostre recomandationi. [5] Lo Ill.mo S.r nostro me ha scritto ch'io asicurj M. Pietro Ard., che vole ch'el habbia in ogni modo quella possessione a.llui destinata. Hogelo detto, e fattolo stare alegro. Prègovi me avisiate se se ne fa più praticha alcuna a Mantua ch'io lo desidero assai.
[6] Desidero ancor che non intermettiate l'opera de far rassetare li mei cunti se ben queste turbationi vanno così intorno. Mons.re Armelino me ha dato 300 ducati de li soi, ma non lo scrivo adesso al thesauriero, perché non ho ancor hauto questi benedettj denarj per lo Ill.mo S.r nostro e non so s'el Armelino vorrà retenersegli in quelli (scrivo così qui perché quella carta di là sorbe).
[7] Fate di gratia che quelli mei cuntj si rassetino, e pregate Dio e fatelo pregare che Mons.re nostro di Mantua sia PP. e ch'el sia bono, etc.
In Roma, alli XX de X.bre.
Prègovi facciate intendere a M. Iac.o Bardellone che ho hauta la sua, e la inclusa data de mia mano al R.mo de' Medicj. E per segno me disse, che era di M. Gio. Giorgio da Dresseno; ma non ho tempo de respondergli, ma me li rac.do. ||

A M. Gio. Iac.o Calandra


Copialettere, non autografa. Mantova (MN), Archivio di Stato, Archivio Castiglioni, Serie II, busta 23, ms. G, cc. 11-12.