838. Castiglione, Baldassarre a Rossi, Bernardo de

Roma (RM), 19 dicembre 1521

R.do Mons.re mio. [1] Questo Sacro Collegio ha ordinato che allo Ill.mo S.r Mar. de Mantua sieno dati 3.000 e 700 ducati d'oro di camera: e perché questi mercatanti che gli hanno da pagare se contentano de remettergli in Bologna, il che è ancor più commodo allo Ill.mo S.r Mar.se si è dato ordine che sieno sborsati a V. S. Così la prego che per servitio de Sua Ex.tia et ancor del Collegio la se contentj pigliar questa fatica, e subito che la haverà li denari in mano se degni avisarne un motto allo Ill.mo S.r Mar. perché Sua Ex.tia manderà per essi, e teneràssi molto servito da lei, a la quale io di bon core molto me offero et rac.do.
In Roma, alli XIX de X.bre.

V. S. se degni de indrizzare queste lettere alligate al Governatore di Rezo più presto che la pò.

||

Al Governator de Bologna


Copialettere, non autografa. Mantova (MN), Archivio di Stato, Archivio Castiglioni, Serie II, busta 23, ms. G, cc. 8-9.