761. Castiglione, Baldassarre a Gabbioneta, Alessandro

Roma (RM), 17 novembre 1521

R.do Mons.re mio. [1] Questo Gabioneta cuginno de V. S. che è qui in Roma se dole molto di lei circa quella lite sua. Io gli ho fatto testimonio de V. S. de quello ch'io so: in summa dopo molte cose lui me ha detto havervi fatto scomunicar, e volere fare il medesimo contra Hieronimo vostro fratello. [2] Io gli ho racordato quello che mi è parso; in ult.o lui me ha data la qui alligata lettera ch'io mandi a vostro fratello, e dice che è apertinente a questo negocio. Io la mando acciò che si l'è cosa che habbi bisogno di remedio V. S. li possa remediare.
Altro non mi occorre che dirlj si non che la prego qualche volta a scrivermi che la pò ben esser certa che la me ne farà sempre singular piacere. Così me gli rac.do, e prègola a recomandarme al nostro Ex.mo et cetera.
In Roma, allj XVIJ de Novembre. ||

Al Arcidiacono di Mantua


Copialettere, non autografa. Mantova (MN), Archivio di Stato, Archivio Castiglioni, Serie II, busta 23, ms. E, cc. 39-40.