723. Castiglione, Baldassarre a Gadio, Stazio

Roma (RM), 29 ottobre 1521

Mag.co m. Statio mio hon. [1] Io sto meggio disperato non havendo vostre lettere, et essendo venuta questa nova al papa, del havere passato svizeri l'Oglio: e qui è una lettera da Mantua che comfirma questa nova esser stata scritta dallo Ill.mo S.r nostro a M.a sua matre. Io non so che me ne dire et aspetto d'hora in hora vostre lettere.
[2] Io scrissi alli XVIJ e XVIIJ, e XX, e XXIIJ, e XXV, e XXVJ, e XXVIJ e XXVIIJ: desidero de intendere che sieno capitate. Prègovi ancor me avisiate per le prime vostre se mai è gionto in campo un spagnolo che se adimanda el Capitan Luyse Galliego de Peralta, il qual venne con una mia lettera, et un breve del papa molti sono.
Non ve dirò altro aspettando vostre lettere, e nove, le quali Nostro Signore Dio li mandi bone et a voi me rac.do.
In Roma, alli XXIX de Ottobre MDXXI. ||

A M. Statio


Copialettere, non autografa. Mantova (MN), Archivio di Stato, Archivio Castiglioni, Serie II, busta 23, ms. F, cc. 2-3.