705. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga Castiglione, Aloisia

Roma (RM), 17 ottobre 1521

Molto Mag.ca Mad.na mia matre honor. [1] Ho ricevuto due di V. S. a un tratto de XIIJ del presente, scritte in fretta come la dice, alle quali non dirò altro se non ch'io non ho ancor hauto el borriccho, né ancho le scritture mie che erano nel Cortegiano, e doleriame haverle perse; però desidero sapere chi le ha portate, e così il borriccho.
[2] Delle nostre misurationi, aspetto pur intendere quello che ne ha da esser. V. S. farà come la mi scrive de li denari a m. Mario, et al priore. Questa alligata alla S.ra D.ssa V. S. serà contenta fargli haver bon ricapito.
Altro non dirò perch'io ancor scrivo in fretta, se non che a V. S. mi raco.do sempre.
In Roma, alli XVIJ de VIIJ.bre MDXXJ.
Di V. S.
Ob. Fi.
Bal. Castigli. ||

A la molto mag.ca Mad.a mia Matre honor., Mad.na ‹Aluysia Go›nzaga da ‹Castiglione›


Missiva autografa. Città del Vaticano (Stato della Città del Vaticano), Biblioteca Apostolica Vaticana, Vat. Lat. 8210, c. 374.