619. Castiglione, Baldassarre a Gonzaga Castiglione, Aloisia

Roma (RM), 1 luglio 1521

Ill.ma et Ex.ma S.ra e patrona mia. [1] Se qualche reliquia de la infirmitą de V. Ex.tia, della quale io con mio sommo piacere ho inteso quella esser libera, fosse restata, sperarei che con la presente nova la dovesse in tutto sanarsi. [2] La saprą adonque che questa mattina Nostro S.re ha publicato lo Ill.mo S.r Marchese Nostro, Cap.nio Generale della S.ta R. Chiesa, e di Sua S.tą.
Li altri particulari dirą il Barbieri a boccha a V. Ex.tia, alla quale io basando le mani humilmente in bona gratia mi raco.do.
In Roma, al p.o di luglio MDXXJ.
Di V. Ill.ma S.
Devoto e Fidel Servo
Baldesar Castiglione

Alla Ill.ma et Ex.ma S.ra et patrona mia la S.ra Marchesana di Mantua


Missiva autografa. Mantova (MN), Archivio di Stato, Archivio Gonzaga, busta 865, c. 201.